Google+ Followers

venerdì 13 marzo 2009

Come volevasi dimostrare.

Il 17 febbraio u.s. avevo scritto un post sulle chiamate da parte dei comuni cittadini ad uffici pubblici anzi sulle mancate risposte al telefono….. sulle attese per ore e ore al telefono .... senza alcuna risposta.... a volte con lo scatto del risponditore automatico facendo consumare ai cittadini il credito del telefonino o facendo aumentare la bolletta del proprio telefono Telecom.
Come anticipato la materia mi ha portato a riflettere molto tanto da aver inviato una mail al Ministro Brunetta per valutare a livello istituzionale se non è il caso, soprattutto, per quanto riguarda gli uffici pubblici, di approfondire la materia..... dell’interruzione di pubblico servizio.
In quella mail suggerivo al Ministro della funzione pubblica di prevedere un numero verde (gestito dalle forze dell’ordine) per la segnalazione di “telefoni muti” per tutta la pubblica amministrazione.
Ebbene a distanza di pochi giorni ,dal mio post, non mi stupisce la vicenda che ha riguardato ben cinque medici della guardia medica di Perugia sorpresi a dormire durante il turno di lavoro.
Cioè lasciando in quelle ore la cornetta del telefono alzata………
Ed è grazie alla determinazione di qualche cittadino che finalmente quei cinque medici della guardia medica sono stati denunciati all'autorità giudiziaria, motivo?
Come dicevo nel post: “per interruzione di pubblico servizio”.
Sono contento che finalmente qualcosa si muove…..
Sono stati i militari dell’arma ha suonare il campanello e bussare insistentemente alla porta, dell’ambulatorio, senza però ricevere risposta.
E solo in un secondo momento si è presentata una persona assonnata risultata poi essere uno dei medici della guardia medica.
Solo in secondo tempo i carabinieri hanno accertato che entrambe le cornette dei telefoni erano sganciate e che all'interno vi erano altri quattro dottori che stavano dormendo…..
Ben venga quindi la denuncia ……. ben venga il licenziamento per questi soggetti che non si rendono conto evidentemente della gravità dei fatti…
Ma al Ministro Brunetta chiederei pubblicamente di allargare il raggio con regolamenti specifici a tutti gli uffici pubblici e a quelle persone che non rispondono al telefono senza giustificato motivo.
Io dico la mia.

6 commenti:

«.'"".♥*SERENA*♥ .'"'.» ha detto...

Già, proprio ieri sera ho sentito la notizia al TG5...e sono contenta che qualcosa come dici tu si sia mossa...LICENZIATI!! Ottimo direi...figurati in che mani stiamo...una persona si sente male di notte e tu dormi? Guarda voglio pure capire che ci si possa riposare a turno, ma addormentarsi tutti...dai!!

Luciano ha detto...

Ciao Serena!
La tua osservazione potrebbe anche essere giusta trattandosi nel caso di specie di cinque medici (però) di "guardia" ... dipende (per parte di loro)cosa hanno disposto le autorità sanitarie in tal senso .... perchè è ovvio che non tutti (mio giudizio personale) potrebbero essere responsabili di aver staccato il telefono... Qualcuno potrebbe anche essere autorizzato a riposare altri no dipenderà dalle disposizioni che Tu potresti immaginare essendo del settore ..
Tuttavia .... la sola parola "guardia" dovrebbe essere sufficiente per far comprendere a chiunque che quando si è in servizio bisogna essere sempre "vigili" e quindi "svegli...." altrimenti questi medici potrebbero restare comodamente a casa....
Serena possiamo prendere il caso di quei tanti infermieri e dottori che con tanti sacrifici prestano servizio notturno negli ospedali..... e se tutti si addormentassero durante il loro servizio sarebbe la fine.
Condivido appoggiarsi su una comoda poltrona e davanti alla Tv ma non addormentarsi...
Io poi sono un ex militare... e quando si è trattato di fare la "guardia" di notte mai una sola volta ha pensato di addormentarsi.

Novemberside ha detto...

In casi eclatanti come quello da te descritto, il licenziamento mi pare più che giustificato. Ciao Luciano.

Luna_tica ha detto...

No comment. Tristissimo leggere la superficialità di chi dovrebbe occuparsi della vita umana.

B_week Luciano.

Bacione

la signora in rosso ha detto...

quei medici dovrebbero provare cosa vuol dire avere un'emergenza sanitaria e sentire il telefono sempre occupato, stare male e nessuno ti risponde...

Annarita ha detto...

Ma in che mondo viviamo! Questa è incoscienza pura e menefreghismo, in un lavoro in cui l'attenzione e la cura verso i pazienti dovrebbero essere due requisiti fondamentali, poi!

Come dice, Serena, potrei capire il riposo a turno,...ma staccare la cornetta del telefono e mettersi a dormire tutti è inconcepibile.