Google+ Followers

martedì 8 ottobre 2013

Vi avevo lasciato con un bel vaffanculo ! E ve lo rinnovo !

Il 25 settembre u.s. su questo blog avevo criticato pubblicamente la decisione del Comune di Otranto e dell'Istituto di Culture Mediterranee di effettuare lavori urgenti di messa in sicurezza del (presunto) Monumento all'Umanità Migrante collocato da due anni sulla nuova piazzetta del Porto di Otranto. Opera che non è mai stata ultimata e mai messa in sicurezza. Evidente lo spreco di denaro pubblico come se ciò è utile per ricordare quello che accade ogni giorno.
Ebbene leggo oggi dalla deliberazione della giunta comunale n. 322 seduta del 27.9.13 della decisione: "di revocare, per le ragioni in narrativa esposte, la propria Delibera n. 295 del 28/08/2013 dando atto che la stessa non ha prodotto effetti ed impegni giuridicamente vincolanti per questa amministrazione". 
In sostanza, l'Istituto di Culture Mediterranee della Provincia di Lecce, dopo aver garantito di farsi carico delle spese urgenti per poi farsele rimborsare dal Comune di Otranto, con nota prot. n.357/2013 dell’11/09/2013 ha comunicato che a seguito di accertamenti contabili, è impossibilitato ad anticipare con proprie risorse le spese necessarie per l’intervento proposto ed è quindi impossibilitato a procedere alla esecuzione dei lavori previsti.
Signori amministratori ma a che gioco giochiamo?
Ma soprattutto come può il Comune di Otranto, nel revocare la precedente Delibera n. 295 del 28/08/2013, sostenere che la decisione di prendersi carico delle spese, essa stessa, che non produrrà effetti ed impegni giuridicamente vincolanti per questa Amministrazione?
Il tutto senza confermare nella nuova deliberazione la spesa preventivata di circa € 35.000,00 (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) che sarà, comunque, posta a carico del progetto “Riqualificazione del Porto Turistico di Otranto con ampliamento del bacino esistente: intervento di realizzazione degli ormeggi e sistemazione delle aree a terra”..................... 
Chissà forse con questa decisione risparmieranno qualche euro ?

Vi avevo lasciato con un bel vaffanculo ! E ve lo rinnovo !


1 commento:

Luciano ha detto...

Con la Determinazione n. 204 del 04.10.2013 (Reg. Gen 769) il Responabile del Servizio Tecnico del Comune di Otranto ha rivisto in eccesso la spesa per la messa in sicurezza del monumento al migrante. Ora è stata stimata in 46.000,00 euro. Dicasi stimata .... da 35.000,00 euro