Google+ Followers

domenica 15 febbraio 2009

Il mondo è impazzito.

Bologna, 15enne stuprata in un parco
Coppia aggredita a Roma: abusi su 14enne
Roma, caccia agli stupratori
Straniera violentata a Milano
Politica: i giovani in fuga. Primo partito il non voto
I trucchi per farsi trasferire al Sud
Trovato morto su una panchina

Muore in un incidente mentre filma
il fratello ubriaco alla guida
Si danno fuoco per finire su YouTube:
due adolescenti gravi in ospedale


Firenze, studente aggredisce il figlio
di una prof considerata severa: sospeso

21 commenti:

ilaria ha detto...

Concordo..la razza umana e' impazzita (non il mondo)buona domenica:)

la signora in rosso ha detto...

anche l'imbecillità.....non scherza!

stella ha detto...

...E più se ne parla e peggio è...Gli stupri stanno aumentando a vista d'occhio!!

sabrina ha detto...

Stiamo impazzendo!!!!!!!! Aiuto si salvi chi può!!!! C'è un broverbio che dice: la mamma dell'imbecilli è sempre incinta! Qui però stà esagerando, ciaooooooooo buon fine domenica e buona settimana per domani

Anonimo ha detto...

L'unico problema è che in Italia non esiste la certezza della pena.
Castrazione chimica per questi elementi.PIERLUIGI LUPERTO

RED ha detto...

D'accordissima con Pierluigi: CASTRAZIONE CHIMICA, ma non solo:
le BESTIE vanno tenute nelle GABBIE ... quelli italiani ce li teniamo noi ... MA GLI STRANIERI DOVREMMO RIMANDARLI NELLE GABBIE DI CASA LORO!!! forse eviteremmo anche il sovrappopolamento delle carceri italiane e non avremmo l'incubo INDULTO ... ah i 2ragazzini che si sono dati fuoco x finire su you tube lo hanno fatto nel parco giochi che frequento abitualmente con i miei figli ... non ci sono PAROLE, solo PAROLACCE!!!

Paola ha detto...

Ciao Luciano,
grazie del complimento sei gentile...
Non c'è da meravigliarsi di ciò che avviene.... sino a che nessuno prende provvedimenti... parlo di regolamentare Leggi severe... ma di sicuro queste Leggi sono ferme in un cassetto "dimenticate" da qualche politico...
Beh...meglio che vada dolce notte bacioni

frufrupina ha detto...

Lessere umano sè fatto inpossessare dalla sete di Satana...qusti uomini io li definisco belve,delle vere bestie!scusatemi per lo sfogo...ma davvero non se ne può più...Ciao Luciano,serena giornata e che Dio benedica tutti...bacioni.

ANNA ha detto...

BASTA CON LA VIOLENZA! NOI DONNE DOBBIAMO REAGIRE NON SUBIRE!

Fate passare questo messaggio!

pino ha detto...

saranno gli effetti post cernobyl...

Anonimo ha detto...

è per fortuna ch con questro governo l delinquenza si doveva ridurre....
senza parole

sara ha detto...

sono sempre stata molto indipendente ma per una donna è una sensazione indescrivibile trovarsi da sola anche alle 17 nei pomeriggi in inverno...
e comunque dovrebbero aumentre la severità della pena.
penso a quelle povere ragazze e a cosa potrà rimanere dentro di loro e a cosa penseranno quando un uomo le osserverà....

Lara ha detto...

Caro Luciano ti rispondo con un trafiletto preso da Agoravox:

"Non dimentichiamo che l’Italia è stato il Paese della strategia della tensione, dei massacri a suo tempo attribuiti al terrorismo di destra (Milano, Bologna, Italicus, Brescia...). Ora quasi in contemporanea apprendiamo, con grande rullare di tamburi, (un risalto massmediatico che non si sentì nonostante la notorietà della vittima in occasione del rapimento e dello stupro "politico" di Franca Rame) apprendiamo che si sono consumati tre stupri: a Milano, a Bologna, a Roma. Tutti attribuiti a stranieri rumeni o nordafricani. Ora spero che gli stupratori vengano subito acciuffati, consegnati alla giustizia e che di loro si sappia tutto.

Dal momento che questi stupri giustificano provvedimenti di urgenza del governo che comprendono anche le ronde del far west, dal momento che la posta in gioco è enorme e riguarda la libertà non solo degli stranieri ma di noi tutti italiani, esprimo qualche riserva e chiedo approfondimenti. Può darsi che uno o due degli stupri siano stato realmente consumato da un delinquente e un altro sia stato "organizzato" per fare "massa critica"... per generalizzare a tutto il territorio ed a tutti i clandestini l’accusa; può darsi che qualcuno si stia spendendo per creare un clima di terrore nella popolazione. Che cosa può essere peggiore di uno stupro compiuto da uno straniero? (anche se la legge italiana non lo riconosceva tra i delitti contro la persona ma soltanto contro la morale?) Tuttora la parola stupro non viene adoperata dal Codice Penale che parla di violenza sessuale.

Questi stupri intervengono all’indomani della visita di una delegazione di parlamentari europei ai lager di Lampedusa. C’è un legame tra il tipo di lotta alla clandestinità fortemente voluto dal governo e gli stupri subiti in tre importanti città italiane? I mass media martellano fortemente l’opinione pubblica e danno un risalto di mera "conseguenze" alle aggressioni subite da cittadini stranieri."

Ciao

*Alidiluna* ha detto...

Dove stiamo andando...dove finiremo!
I nostri figli si annoiano..certo hanno tutto!
Cerchiamo delle alternative per sopperire alla loro noia?Togliamogli il tutto!
Insegniamogli a conquistare ciò che hanno,a rispettarlo...e imapreranno a rispettare anche la vita!la loro e quella degl'altri!

Mio figlio cresce...ed io ho paura!

Novemberside ha detto...

Concordo sul fatto che siamo di fronte, senza ombra di dubbio, a degli episodi sconcertanti e vergognosi. Permettimi però di sottolinerare (come ho detto anche sul mio blog) il fatto che i media stiano strumentalizzando queste orribili vicende per evitare che si parli di ALTRO. Un caro saluto.

Lara ha detto...

Continuo a pensare che questo martellamento mediatico sia rivolto CONTRO gli extracomunitari, i rumeni ecc... tanto è vero che ieri sera su canale 5 è stato detto che in un bar frequentato solitamente da rumeni sono entrati dei picchiatori che ne hanno picchiato 4.
Così, senza che nessuno sappia ancora chi è il colpevole ....
Questo capitava durante il fascismo.
Non facciamoci imbrogliare dalle "informazioni" di Stato per favore, è importante!!!

*Alidiluna* ha detto...

Forse non sono gli stupri ad aumentare....forse il parlarne fà in modo che chi ha subito si senta meno sola e trovi il coraggio di denunciare...
chiunque esso sia..
bianco giallo o a pallini merita di essere punito!
La scienza ha bisogno di cavie per progredire!Si rendino utili alla società..in base al reato commesso...lasciamo liberi gli animali che nulla hanno fatto!!!
Se alla società hanno tolto,alla società devono rendere!!

SERENA ha detto...

Veramente...qui stiamo andando a rotoli...ma l'ultima poi, quella dei ragazzini che si schiantano per filmare e mettere tutto su Youtube è il massimo...non ci sono più parole!

Luciano ha detto...

Sono d'accordo con tutti Voi... più se ne parla e peggio è... forse pensandoci bene con la castrazione chimica si potrebbe anche peggiorare la situazione infatti questi per vendetta potrebbero uccidere .... la situazione è grave non v'è dubbio ...
sicuramente le norme dovrebbero molto più severe ... e le Tv che tendono a fare spettacolo non agevolano la riduzione di questi fatti ... penso che a scuola si debba parlare di questo e non più di Garibaldi ecc... far capire cos'è la pena e cos'è un codice penale. Certo è che qui c'è di mezzo la libertà delle donne... che non va assolutamente limitata. Tutti abbiamo figli e figlie quindi dobbiamo preoccuparci tutti sul serio di questo problema. Grazie Lara grazie a tutti Voi per questa bella discussione

Vane ha detto...

c'è da dire tanto ma tanto su questo argomento.. anche se alcune cose mi lasciano senza parole...

un salutoneeeee Luciano.. spero tu stia bene.. scusa l'assenza... che belo è tornare da qui...

Anonimo ha detto...

Pierluigi Luperto Cavallino

Ciao Luciano: Castrazione chimica può essere anche rinchiuderli in una cella e buttare la chiave.
Il problema oggi è che ci sono ragazze stuprate da parte di animali, e mi viene da pensare a quanti bambini che subiscono violenza da parte di pedofili senza scrupoli o persone mentalmente disturbate come li vogliamo chiamare. Io credo che se ci fossero leggi o pene più severe uno ci penserebbe bene prima di commettere un reato, poi posso essere anche d’accordo sul fatto che meno se ne parla meglio è!!