Google+ Followers

giovedì 5 maggio 2016

Bocciate quella proposta di legge sull'abolizione del bollo auto.


Per favore bocciate quella proposta di legge che è stata presentata sull'abolizione del  bollo auto perchè non vi sarà alcun risparmio per i cittadini, anzi, per come proposta solo un aumento della spesa compresa quella "alimentare".
L'intenzione di abolire il bollo auto è buona ma non le modalità proposte.
Faccio subito un esempio.
Oggi chi ha un'autovettura di cilindrata 1910 cc con una potenza di 81 Kw paga meno di 220,00 euro all'anno di tassa per il bollo auto (nel caso della Puglia).
Se la legge dovesse andare in porto lo stesso cittadino che consuma appena 5 litri di gasolio al giorno (un minimo) consumerebbe, in un anno, 1.825 litri di carburante.
Per cui applicando l'accise proposta di 0,15 cent per litro quel cittadino, in un anno, spenderebbe la (modifica) cifra di 273,00 euro.
Quindi superiore, a ben vedere, alla spesa dell'attuale bollo.
E se lo stesso cittadino è costretto a consumare 10, 15 litri e oltre al giorno di carburante quanto gli costerà andare a "lavorare" ? 
Quindi diciamo subito NO alla NUOVA "tassa".
Che secondo il proponente non sarebbe più applicata in virtù del mero possesso di un veicolo, bensì, in base ai consumi di carburante. Ma sempre tassa rimane.
Se dovesse essere approvata questa legge, secondo l'ideatore di questa proposta, la vita dei cittadini e dello Stato sarebbe maggiormente semplificata.
Secondo lui. Secondo me NO.
In realtà, questa proposta, sembra una bella fregatura per tutti.
E se dovesse essere approvata la legge ?
I cittadini non pagherebbero più il bollo auto e sarebbero felici (chi è seduto tutto il giorno sulla sedia di casa sicuramente) ma si ritroverebbero tutti i prezzi degli alimentari (e non solo) molto più alti di quanto non lo siano già.
Il motivo? E' semplice.
Chi dovrà pagare l'aumento della spesa per il trasporto delle merci ?
Quindi non facciamoci fregare due volte.
Questi signori ci vogliono svuotare completamente le tasche senza dimenticare che con una legge simile a rimetterci sarebbe anche il Turismo e tutte le città che di Turismo ci vivono.
Meglio, a questo punto, sarebbe scovare e far pagare la tassa sul bollo auto a chi la evade.
Io dico la mia. E io dico NO a questa proposta di legge.

Nessun commento: