Google+ Followers

venerdì 18 maggio 2012

Giovanni Falcone. Com'è l'Italia oggi a 20 anni dalla sua barbara uccisione?

Giovanni FALCONE


Giovanni Falcone, prima di essere barbaramente ucciso, 20 anni fa, disse:
‎"La mafia non è affatto invincibile. È un fatto umano e come tutti i fatti umani ha un inizio, e avrà anche una fine."
Io credo che se oggi fosse ancora vivo direbbe di essersi sbagliato ... e cioè che oggi la mafia è radicata ovunque e a tutti i livelli.... 
Direbbe che oggi più che la parola "mafia" preoccupa una "certa cultura" ormai radicata ovunque e difficilmente modificabile... 
Una "certa cultura" che è stata esportata anche dai nostri ospiti immigrati nel resto del mondo... anche quello più povero.
Questa "certa cultura" è oggi il vero cancro da estirpare ovunque.
E non è per niente facile.

1 commento:

DIANA. BRUNA ha detto...

Ecco che cos'è l'Italia oggi a 20 anni dalla morte di Falcone....
basta andare a Brindisi alla scuola dedicata alla sua moglie Francesca!!!
Una tristezza infinita...Questi uomini che nulla hanno del genere umano, non possono infierire su chi sta vivendo il momento più bello pieno di sogni e di speranze che sono gli adolescenti!!!
Non si puo' arrivare a tanto!!!
Io, che sono una grande ottimista, in momenti come questi non so vedere più chiaro davanti a me.
Ciao
Bruna