Google+ Followers

giovedì 10 novembre 2011

Aumento dell'età pensionabile. Lavoro precario. Sistema pensionistico in pericolo. Natalità bassa. I conti non tornano.



Una volta erano tutti contenti anche con due lire al mese.

Aumentare l'età per andare in pensione può andare bene nei paesi in cui si trova lavoro ... forse non in Italia... dove il lavoro ormai si è ridotto al lumicino ....


Dicono che il sistema pensionistico sia difficile da gestire e che la natalità è bassissima ...
Ma ditemi Voi come può una giovane coppia fare figli .... se nessuno dei due lavora o se si è precari entrambi e soprattutto se i loro padri vengono costretti a lavorare fino a 67 anni?
Non sarebbe più semplice ridurre certi stipendi .... e certe pensioni d'oro... e garantire un minimo di stipendio e far almeno sopravvivere questi giovani?

3 commenti:

incognita7 ha detto...

hai perfettamente ragione..sto gia facendo qualche conto di quanti anni devo lavorare....mamma mia!!!!

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Luciano,
ho messo un commento, ma non è partito non capisco come mai!!
Comunque ti ringraziavo di essere venuto da me.
Sono perfettamente d'accordo con quanto dici in questo post.
Ma lo sai che alla fine della fiera chi aiuterà i giovani....saranno proprio i nonni?
Non immagini quanti nonni...a meno che non abbiano la pensione minima, danno una mano ai nipoti?
Sembra una cosa assurda eppure è così.
Speriamo che con la venuta di Monti cambi un po' la situazione anche se il cammino non sarà facile, ma l'importante è iniziare
poi si vedrà.
Berlusconi era ora che se ne andasse perchè di danni ne ha fatti talmente tanti che ci ha trascinato nel baratro.
Ciao buona serata
Bruna

Luciano ha detto...

speriamo sempre in bene che qualcuno si dimostri davvero interessato ai problemi della gente comune e soprattutto dei giovani