Google+ Followers

venerdì 13 novembre 2009

Vaccino? Neanche per l'anticamera.

Sul vaccino contro l'influenza H1N1 ho gia espresso le mie perplessità.
Ebbene in Germania, proprio il vaccino ha causato due morti il giorno dopo l'immunizzazione.
A rivelarlo è il quotidiano 'Bild', secondo il quale a Wuppertal, nei pressi di Colonia, un uomo di 46 anni è stato rinvenuto cadavere nella toilette dell'azienda in cui lavorava un giorno dopo essersi fatto vaccinare.
Anche nel land orientale della Turingia una donna di 65 anni è morta il giorno dopo la vaccinazione a cui si era sottoposta. Il marito della vittima ha spiegato che subito dopo l'inoculazione del vaccino la moglie non aveva avvertito alcun disturbo, mentre dopo cena ha subito un infarto ed è deceduta dopo il ricovero in ospedale.
A Duesseldorf un uomo di 30 anni ha invece subito uno choc anafilattico dopo essere stato vaccinato. A salvarlo è stato il fatto che si trovava ancora nello studio del suo medico curante, il quale ha spiegato che c'è un margine di tempo di 90 secondi per poter intervenire con successo. Condotto in ospedale, il paziente è stato dimesso due ore dopo.
Ora io mi domando: ma siamo sicuri che determinate "cose" e "fatti" succeddono solo nei film?
Mi riferisco ovviamente a qualche malato di mente .....
considerato che questo virus A/H1H1 (è stato forse creato?) ha già ucciso almeno 6.260 persone nel mondo.
Mentre in Italia, secondo il Ministero della Salute, le vittime sono 44.
Che Dio ce la mandi buona....

2 commenti:

Vane ha detto...

a scuola nn si fa altro che parlare di questo argomento.. mi chiedo se è giusto farlo questo vaccino.. mah

buona serata :D un abbracciooooo

stella ha detto...

Ecco, finalmente anche i risultati dei morti per vaccino...era ora!