Google+ Followers

lunedì 22 giugno 2009

Referendum? Un fiasco. Elezioni amministrative? Ancora calo delle affluenze alle urne.



Avevo previsto un fiasco del referendum e un ulteriore calo delle affluenze alle urne.

Avevo deciso di non andare a votare e cosi ho fatto. Anche il referendum promosso non dai comuni cittadini ma dai politici .... l'ho considerato uno spreco di denaro pubblico in quanto secondo la mia umile opinione quelle norme vanno discusse in parlamento dove vi siedono quelle persone che si dice rappresentano il popolo.

Anche su facebook avevo suggerito ai miei amici di non andare a votare per dare una scossa a questi politici che non fanno alcuna politica per i cittadini sempre più disperati.

Ora i risultati mi hanno dato ragione: la gente è stanca di essere considerata come uno "O".

Ebbene ora tocca alla politica con la p minuscola valutare questi dati.

Ora tocca a loro riflettere su quanto e su come i cittadini li considerano.

Probabilmente ora dovranno incominciare a valutare e considerare con serietà che uno "O" possono diventarlo loro.

11 commenti:

Lara ha detto...

Ora però, caro Luciano, la vera preoccupazione viene dalla Lega, che sta giù esultando.
Ciao!
Lara

Angelo azzurro ha detto...

Io ho votato, perchè lo considero un dovere morale. Ho questa opportunità e anche se vale poco niente, la voglio sfruttare, sempre! Immaginavo il risultato comunque.
Ciao Luciano

Rupolez ha detto...

Ora non vorrei dare un giudizio troppo severo al tuo non voto, però non pensi che lo spreco di denaro pubblico sia appunto dovuto al non voto? Ovvero: visto che oramai è stato deciso di farlo, referendiamo!

Mi rendo conto che fosse un referendum "inutile", come non è il primo e non sarà l'ultimo, colpa di una classe dirigente incapace .. che però, come sottolineo sempre io, è immagine della cittadinanza. Penso, purtroppo, che la maggiorparte dei non votanti non lo sia stato per scelta civile, ma per mancanza di voglia, ignoranza o altro ..

Viviana ha detto...

Buona sera Luciano, comunque alla fine si rifanno le leggi a loro favore e quindi vinto o perso, paghiamo sempre noi il prezzo della "vaselina"
Buona vita, Viviana

lella ha detto...

Io ho votato,anke se supponevo già il fiasco.
Quanti soldi sprecati.......saranno contenti adesso?Maroni vorrebbe tassare i partiti ke kiedono un referendum e nn ottengono il quorum, x scoraggiare la libertà di espressione di voto dei cittadini.
Conterà qualcosa la disaffezione degli italiani alle urne?Nn credo proprio.
Non abbiamo un'opposizione:siamo soli!!!
Lella

Luciano ha detto...

Ciao Lara ma la Lega presumo esulti per altri motivi ... che riguardano i propri successi...
Quanto al referendum credo davvero che sia compito di chi già siede in parlamento risolvere quelle problematiche e se fino ad ora non lo hanno fatto significa che hanno fallito per questo i cittadini li puniscono non andando a votare.

Luciano ha detto...

Ciao Angelo azzurro ovvio che il "dovere" deve venire dall'esempio di questi personaggi che siedono in parlamento e di questi tempi l'esempio di "dovere morale" è pessimo....

Luciano ha detto...

Ciao Rupolez no rimango dell'idea che spreco pubblico è stato prevedere un referendum del quale si sapeva già il pessimo risultato .... spreco pubblico è stato ed è prevedere i ballottaggi quando un vincitore c'è già... dopo il primo turno...
concordo con te dell'incapacità della forza politica ma soprattutto della sua strafottenza dei problemi dei cittadini i quali possono punirli solo con un non voto. Da ciò la loro riflessione...

Luciano ha detto...

Ciao Viviana ebbene si hai perfettamente ragione e il tuo ragionamento conferma che queste elezioni e referendum sono solo spreco di denaro pubblico ... che potrebbe essere invece utilizzato meglio. Sono convinto che se la politica non risolverà i veri problemi della gente comune alle prossime elezioni i cittadini che si recheranno alle urne saranno sempre meno che è poi l'unico modo per dimostrare la sfiducia nei loro confronti.

Luciano ha detto...

Ciao Lella io non discuto ovviamente chi ha deciso di votare ... ma resta il fatto che se la gente ha preferito non votare un motivo ci sarà.... io che ho deciso di non votare (neanche per le amministrative) credo che quei problemi devono essere risolti dal parlamento perchè è li che i rappresentanti del popolo siedono .... anche per cambiare le regole in meglio...
Resta sicuramente lo spreco di denaro pubblico ma in Italia siamo abituati nel silenzio assoluto .... di tutti i politici .... e a volte anche dei cittadini ...
Certo la disaffezione degli italiani alle urne è un fatto reale... anche perchè come dici anche Tu non c'è alcuna opposizione....

Carol ha detto...

▒▒▒▒█▓▒▒▓█▓▓▓▓▓▓▓█▓▒▒▓█
▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒▒▒█▓▓█▓▓▓▓▓▓█▓▓▓█
▒▒▒▒▒▒▒█▓▓██▓▓▓▓▓██▓▓█
▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒█▓█▒▒▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒█▓▓▒▒▓▒▒███▒▒▓▒▒▓▓█
▒▒▒▒▒█▓▓▒▒▓▒▒▒█▒▒▒▓▒▒▓▓█
▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▒▒▒▒▒▓▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓███▓▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒█▓▓▓█▓▒▒▒▒▒▒▒▒▒▓█▓▓▓█
▒▒██▓▓▓█▓▒▒▒██▒██▒▒▒▓█▓▓▓██
▒█▓▓▓▓█▓▓▒▒█▓▓█▓▓█▒▒▓▓█▓▓▓▓█
█▓██▓▓█▓▒▒▒█▓▓▓▓▓█▒▒▒▓█▓▓██▓█
█▓▓▓▓█▓▓▒▒▒▒█▓▓▓█▒▒▒▒▓▓█▓▓▓▓█
▒█▓▓▓█▓▓▒▒▒▒▒█▓█▒▒▒▒▒▓▓█▓▓▓█
▒▒████▓▓▒▒▒▒▒▒█▒▒▒▒▒▒▓▓████
▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▒▒▒▒▒▒▒▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒▒▒█▓▓▓▓▓█▓█▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒████▓▓▓▓▓█▓▓▓▓▓████
▒▒▒▒█▓▓▓▓▓▓▓▓█▒█▓▓▓▓▓▓▓▓█
▒▒▒▒▒████████▒▒▒████████
Bear questo succede alle persone che vogliono un sacco e non si desidera cambiare mai. (aspettiamo l'orso).
Se si ottiene tra 2-4 porta che si desidera
Se si ottiene tra 4-8 porta molto desiderata.
Se si ottiene tra 8-10 porta che si desidera muchiiiisimo
QE Spero uno di loro!

Luciano bacia.