Google+ Followers

mercoledì 29 aprile 2009

Febbre Suina. Io non sto per niente tranquillo.

Ora di cosa dobbiamo preoccuparci ?

Ieri sera:
preoccupato per questa ennesima influenza suina ho inviato, a Matrix, che trattava l’argomento, una mail "provocatoria" attraverso il box del suo sito.
Volevo fare due domande:
1) da quale altro animale dobbiamo aspettarci un ulteriore virus?
2) il vaccino forse è gia pronto ?

Oggi leggo:
Febbre suina: crescono i timori, allarme nel mondo
I governi di tutto il mondo osservano con preoccupazione la diffusione di un nuovo tipo di febbre suina che ha finora provocato la morte di decine di persone, forse 81, in Messico e ne ha contagiate decine di altre negli Stati Uniti.
Omissis…
I nuovi ceppi virali possono diffondersi rapidamente perché nessuno è naturalmente immune e occorrono mesi per sviluppare un vaccino. L'influenza è caratterizzata da febbre, dolori muscolari, gola infiammata e tosse secca. Alcune vittime della nuova febbre suina hanno riportato anche vomito e diarrea.
Omissis…
Le case farmaceutiche intanto hanno annunciato di essere in grado di fornire milioni di dosi di farmaci e anche di essere pronte a lavorare a un nuovo vaccino.

Influenza suina, Roche aumenta produzione Tamiflu
La casa farmaceutica svizzera Roche ha fatto sapere oggi che sta lavorando a stretto contatto con l'Organizzazione Mondiale della Salute per rendere il suo farmaco Tamiflu disponibile per i pazienti in tutto il mondo, dopo l'esplosione dell'epidemia di influenza suina.
Omissis…
Il gigante farmaceutico ha reso noto di aver donato cinque milioni di confezioni all'Oms e che ci sono altre tre milioni di confezioni già pronte per essere inviate, su richiesta dell'Organizzazione Mondiale della Salute.
Omissis..
Il Tamiflu, un farmaco antivirale, è prodotto in apposite compresse ed è stato originariamente inventato dalla società biotecnica americana Gilead Sciences.

Influenza suina,Fazio: presto primi casi in Italia,ma tranquilli
In Italia si attendono "a breve" i primi casi di influenza suina. Lo ha detto stamattina il sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio, precisando però che gli addetti ai lavori sono "tranquilli".
Ci aspettiamo a breve i primi casi di influenza suina in Italia. Abbiamo infatti molti turisti rientrati dall'estero e molti casi sospetti", ha detto Fazio a margine di un convegno a Roma.
"Dunque è verosimile pensare che nelle prossime ore, o nei prossimi giorni, ci sia qualche caso in Italia", ha spiegato.
Il sottosegretario ha poi aggiunto: "Siamo tranquilli. Anzi, da sabato ogni giorno che passa sono più tranquillo, perché abbiamo seguito l'evoluzione clinica dei casi in altri Paesi. E arrivano segnali rassicuranti".

Beato a lui ...
io non sto per niente tranquillo ... e mi piacerebbe sapere chi è questo "assassino" senza scrupoli ... e intanto le case farmaceutiche si arricchiscono ancora di più....
Intanto mi leggo il dossier e la scheda.

8 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Nutro le stesse tue preoccupazioni: quanto si sa di questo virus? Ci raccontano tutta la verità? Perchè ci dicono di non preoccuparci e poi sentiamo che L'Organizzazione Mondiale della Sanità è in allerga a Livello 5( sei mi pare sia il massimo)?
Saremo a vedere, ma neanch'io sto tranquilla...

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissimo,bel post.Che dire?non si capisce più nulla gioia...ma mucca,il pollo,adesso il suino...ma dove andremo a finire?aaa!leto il tuo commento...su cosa ti ci trovi scritto dopo?...su ciò che è scritto da me?Un bacione.

Marianna ha detto...

sarà ma st'influenza non mi convince...spero che in italia non arrivi ciao

Viviana ha detto...

In una maniera o l'altra dobbiamo finire tutti sotto terra, non m'interessa più nulla e se devo lasciarci le penne domani per colpa dell'influenza....vabbè era arrivato il mio momento. Viviana

Federica ha detto...

io in realtà sono abbastanza tranquilla... anche per ll'aviaria avevano fatto il diavolo a 4 e poi non era successo nulla o quasi....

Paola ha detto...

Toc toc...
Si può????
Capperino!!! Pensavo di aver sbagliato blog.... hihihihi... me piace!!! (detta alla G. Proietti)
Mi auguro che tutto questo parlare ... che crea solo panico... rientri al più presto
Non ne posso più di azioni terroristiche...
Beh... caro Luciano è meglio pensare in positivo dolce serata e una allegra festività.... bacione

Anja ha detto...

Sinceramente trovo un po' esagerato tutto questo allarmismo, soprattutto in relazione al fatto che sono morte credo una centinaio di persone in tutto il mondo mentre solo in Italia ci sono 6000 morti in auto ogni anno.
Poi, non potrò mai scordare la terribile conseguenza dell'aviaria, ovvero che mia madre ci fece mangiare pollo tutti i santi giorni dal momento che costava pochissimo. Ora se vedo un pollo svengo!

Davide ha detto...

Purtroppo, come sempre, il bombardamento informatico, rende impossibile la chiarezza. C'è chi tranquillizza e chi allarma. Comunque ho un bel raffreddore, sepriamo sia la solita allergia...!?