Google+ Followers

mercoledì 11 febbraio 2009

Un problema da non sottovalutare. Gli animali migliori dell'uomo.


È da un po’ di tempo che mi giungono notizie di “maltrattamenti” ad animali e vedo immagini sulla stampa e in Tv di canili-lager. Ultimamente il maltrattamento sembra riguardare persino i cavalli.È pur vero che ci sono persone umane che vengono trattate soprattutto nelle grandi metropoli allo stesso modo degli animali. Ma forse gli animali rispetto alle persone umane se liberi vivrebbero più dignitosamente che chiusi in un metro per un metro di gabbia.Io propongo di mettere i parlamentari nelle gabbie e liberare i cani.Voi che ne pensate?



Quello che un uomo non fà lo fa un "cane".

12 commenti:

sabrina ha detto...

Che dire è uno schifo ciò che stà accadendo, anche striscia fà vedere delle cose davvero raccapriccianti e io mi chiedo, perchè lo stesso trattamento non viene fatto a chi si comporta selvaggiamente con degli innocenti? Presto detto perchè la giustizia non c'è neppure per quelli che stuprano figurati per quelli che maltrattano gli animali! Un saluto da Sabrina......

la signora in rosso ha detto...

Pienamente d'accordo!

Sa ha detto...

Inutile liberare i cani. Nessuno li vuole, figurati se poi vengono da un lager.........meglio comprarli nuovi di zecca tanto se poi sono fallati si possono restituire al negozio, sono oggetti no?
I cani liberi finirebbero per strada e farebbero e fanno la fine terribile come si vede nel secondo video.
Io propongo di mettere nei lager quei bastardi che crescono animali, li comprano, e poi li buttano via, abbandonandoli.
Sa

Novemberside ha detto...

Concordo pienamente con te e con la tua proposta e auguro vivamente a tutti coloro che fanno sì che gli animali vivano gli orrori più assurdi, di conoscere tali sofferenze. Un saluto.

Luciano ha detto...

Io penso che la politica nazionale ed europea dovrebbe impegnarsi di più su questa materia per esempio controllando e limitando un pò le nascite di queste povere bestie secondo richiesta. E non affidare allevamenti a gente senza scrupoli. Che dovrebbero essere puniti con leggi molto più severe unitamente a chi decide di acquistare un animale e poi lo abbandona. C'è pochi controlli questa è la realtà.
Gli animali per chi li ha tenuti non sono degli oggetti. E l'ultimo video lo dimostra. Un altro esempio è la scena che ho vissuto io e mia moglie in prima persona tra due pappagallini che non scorderemo mai. Uno dei pappagallini morì e l'altro osservandolo dalla gabbia sembrava come se facesse la veglia. nel momento in cui ho indossato il guanto per estrarre con dispiacere il pappagallino morto l'altro (femmina) mi ha fatto molta tenerezza perchè si spostava in continuazione con la mia mano tenendo il suo beccuccio su quello del suo simile. Una scena che è rimasta impressa a noi tanto da aver deciso di liberare il pappagallino ......... a volte penso se davvero tutti questi animali non meriterebebro di vivere come noi tutti: "liberi"

Veneris ha detto...

...anche i pappagallini sono migliori degli uomini!

Sa ha detto...

Di sicuro,hai ragione, perchè dobbiamo tenere un uccellino in gabbia, solo per permettere ai nostri occhi di ammirarlo? Per questo ci sono i documentari no? e loro potrebbero scegliere di guardare i propri cieli e non l'interno di una fredda stupida gabbia, ma fino a quando ci sarà chi comprerà.....venderanno sempre. Questo è un argomento che scotta a chi ama gli animali...
Ti saluto Luciano.

lella ha detto...

poveri cuccioli:ke tristezza vedere certe cose.Anch'io metterei dentro i parlamentari, che fanno finta di interessarsi di altre cose x loro + urgenti ,e tutti bast...i ke si makkiano di un crimine così orrendo.Giù le mani dai cuccioli,non osate toccarli,animali ke non siete altro!
Lella

Xana ha detto...

coitados destes animais :(

Il folletto paciugo ha detto...

Purtroppo il maltrattamento sugli animali non è altro che lo specchio di ciò che viene fatto agli uomini. L'unica differenza è che gli animali mooolto spesso non sanno difendersi...
Oramai qualsiasi fatto, notizia o dolore altrui dai media è pubblicizzato alla stessa stregua delle vallette ed i calciatori...solo gossip.
Che schifo!!!
Un abbraccio Luciano :-))) Roberta

Dino ha detto...

L'unico aggettivo che mi è rimasto da attibbuire all'essere umano davanti a scene come queste è il seguente: PEZZI DI MERDA!!!

Scusate la volgarità
Un saluto

Anonimo ha detto...

non è posibile