Google+ Followers

giovedì 22 gennaio 2009

La fine di un sogno………

In questo momento a San Paolo, in Brasile, si sta consumando un vero dramma per questa bellissima ragazza, modella, appena ventenne e candida a Miss World (Miss Mondo) ricoverata dal 30 dicembre u.s.

Una notizia che mi lascia sconvolto.

Al solo pensiero di quello che gli è già accaduto mi vengono i crampi allo stomaco. E mi faccio delle domande che per la rabbia non voglio esporre qui in questo blog.

Si tratta di Mariana Bridi da Costa. Una ragazza davvero sfortunata.
Forse un errore o soltanto un destino crudele e beffardo.
Sembra siano state amputate le mani e i piedi andati in necrosi a causa di un micidiale batterio mortale lo Pseudomonas aeruginosa.

I familiari e gli amici sembra abbiano accusato i medici di non aver fatto una diagnosi corretta la prima volta sottovalutando il problema ma probabilmente anche una diagnosi esatta non avrebbe cambiato la sorte per questa bellissima e giovane ragazza.
Ora pare sia tenuta in vita artificialmente.
È la fine di un sogno………

19 commenti:

yashanti..il blog di una donna del sud che nasce al nord ha detto...

per una modella, sarà la fine di una vita, forse come per chiunque. Atroce

maria rosaria rossini ha detto...

un caso, come tanti ce ne sono al mondo, in cui viene infranto un sogno ma soprattutto una vita, indipendentemente dall'attribuzione delle responsabilità.
ciao, luciano

Vane ha detto...

complicato come la vita..

buon giorno Luciano^^..

Marianna ha detto...

http://msinacori.blogspot.com

ariapura ha detto...

ciao Luciano!
e' terribile...lo sarebbe per chiunque...

intrigantipassioni ha detto...

... come scrissi molto tempo fa, nonostante cio' che vedo quotidianamente non mi abituero' mai a queste notizie...
... si': e' terribile...

Spippy ha detto...

Sono notizie come questa che dovrebbero aiutarci ad amare ed apprezzare la vita attimo per attimo. Perchè oggi va tutto bene e domani non si sa.. E' molto toccante il tuo post, stringiamoci tutti in un abbraccio per questa stupenda ragazza.

Angelo azzurro ha detto...

Al di là del sogno infranto magari come professione, mi dispiace soprattutto per lei come persona

Rorò ha detto...

Il tuo blog è veramente interessante , bravo Luciano!
Ti ho aggiunto nel mio blog di cucina se ti va fatti due passi...corregionale. Ciao Rorò

katiu ha detto...

Ho letto anche io oggi la notizia.
Un orrore .. per chiunque ..

cinzi ha detto...

ops, il mio pc oggi fà da bravo e mi lascia postare, era ora....

ogni minuto che ci viene regalato dev'essere vissuto in tutta la sua intensità....

più che stringerla..preferisco fare una preghiera per lei...mi si stringe il cuore, quando sento storie simili.....
Alcune volte mi domando che senso hanno i nostri capricci...

sicuramente...niente...di fronte a certe e dure realtà.

Un caro bacio al padrone di casa.
Come sempre porti ciascuno di noi a una significattiva riflessione.
Buon fine settimana...Cinzia.a

Rorò ha detto...

Carissimo Luciano, nel mio precedente post ho volutamente evitato di parlare del caso che hai esposto...e continuo a farlo, perchè ieri sera sono stata malissimo nell'appendere la notizia al telegiornale...non ho parole per dire quello che sento dentro di me!

Sabatino Di Giuliano ha detto...

siamo appesi al filo del destino, ma ancora di piu' alle decisioni di altri uomini, in questo caso medici, e' questa la cosa che fa venire i crampi allo stomaco.
una preghiera per lei

serenella ha detto...

Ho sentito anch'io questa notizia che trovo davvero sconvolgente. Mi auguro che i familiari vadano in fondo alla vicenda e trovino i responsabili. Non si puo' finire cosi' nel 2009.

serenella ha detto...

Ho sentito anch'io questa notizia che trovo davvero sconvolgente. Mi auguro che i familiari vadano in fondo alla vicenda e trovino i responsabili. Non si puo' finire cosi' nel 2009.

serenella ha detto...

Ho sentito anch'io questa notizia che trovo davvero sconvolgente. Mi auguro che i familiari vadano in fondo alla vicenda e trovino i responsabili. Non si puo' finire cosi' nel 2009.

serenella ha detto...

Scusami, ho fatto un pasticcio. Per essere la prima volta che commento da te ...non ci ho fatto una bella figura.

*Alidiluna* ha detto...

Andrea,con questa notizia rivivo Francesca..Frangesca come la chiamavo io perchè era pugliese!
Quando è arrivata da noi aveva già le mani ed i piedi mummificati...aveva solo 35 anni e tantissima voglia di vivere!
I nostri medici hanno fatto di tutto ,per un anno è entrata ed uscita da noi continuamente,ma complicazioni su complicazioni...inutile,tutto inutile!

Non importa che sia bella o brutta...è una vita,giovane..
Non credete sempre a ciò che si scrive,spesso il dolore della famiglia ha bisogno di trovare colpe...
Non pensate che sia facile sempre capire..le malattie sono infinite e subdole,i sintomi spesso si confondono tra loro,quasi a personalizzarsi e ti fanno smarrire..
Ho visto medici ripartire da zero mille volte per capire,avvalersi dell'aiuto di colleghi,provare l'improvabile..
nessuno vuol lasciar andare una vita..
mi dispiace..
...ciao Frangesca!

Valentina ha detto...

Qualcuno l'avrà fatta oggetto di un micidiale e ben riuscito rito voodoo...Chi è bello e si mette in mostra è purtroppo un bersaglio, e l'invidia e la gelosia delle donne non ha limiti...Attenzione!