Google+ Followers

martedì 30 settembre 2008

Interessante intervento al cuore, il primo in Italia, senza aprire il torace.

Chirurgia. Operata al cuore senza aprire il torace, è la prima volta in Italia.
E' bastato un foro di meno di due centimetri nel torace per inserire un'endoprotesi valvolare aortica e posizionarla nel cuore malandato di un'anziana di 74 anni, la prima paziente italiana a beneficiare di una tecnica innovativa e non invasiva, in grado di ridurre le complicanze respiratorie e i tempi di degenza ospedaliera.
A fare da apripista in Italia è stata la clinica Montevergine di Mercogliano (Avellino).
La prima operazione al cuore senza apertura completa del torace porta la firma di Paolo Rubino, responsabile della divisone di Emodinamica della clinica.
Il nuovo approccio permette di praticare una piccola finestra, grande meno di due centimetri nel torace, e di inserire la protesi attraverso l'apice del cuore. Una volta all'interno, grazie all'uso dei raggi X, è possibile posizionare la valvola artificiale in corrispondenza di quella naturale e lì rilasciarla grazie alla dilatazione del palloncino.
Una nuova speranza, quindi, per quei pazienti con prognosi severe e che hanno ancora la possibilità di sfruttare questa metodologia.

Nessun commento: